È dalla tensione e dal contrasto che nasce l’energia.

Questa terra, tra le pendici del Grappa ed il mare di Venezia, è terra di contrasti. Quello della pianura che si scontra coi monti. Quello, storico, tra le civiltà latine ed i popoli del nord. Un crogiolo di caratteri che genera ingegni e personaggi assoluti: artisti, umanisti, ingegneri, filantropi, tiranni e beati.

Un area ideale in cui natura ed arte, uomo ed ambiente sono in armonia. Un piccolo universo di attività, un fervore economico, una creatività ed un dinamismo senza pari.

Paesaggi sereni ed aspri, mutevoli nella luce e nel colore, nelle colture e nelle forme che accolgono ville, borghi, castelli e città. Gente che proietta i suoi sogni senza rinnegare le proprie radici e che realizza il futuro senza rinunciare ai piaceri semplici.